In a Bottle

Bologna, 12 luglio 2019

Si stanno preparando gli ultimi preparativi per il secondo giro di messaggi in bottiglie (In a Bottle) che partono nella giornata di venerdì con queste destinazioni Via Clavature, Via del Lavoro, San Luca, Maddalena di Cazzano e Dugliolo

Bologna, 29 giugno 2019

Dopo aver iniziato il viaggio le bottiglie che erano partite a Monza si sono subito fermate ed accasate in maniera assolutamente stabile Ma questo non deve essere un detterente per far continuarea a vivere l’dea del “Messaggio in bottiglia”. Per questo motivo, a Bologna, le bottiglie saranno in esposizione per tutto il tempo della mostra nella GalleriaFotografica Paoletti e dopo iniziaranno il loro viaggio in maniera assolutamente casuale. I punti di partenza saranno comunicati su questa pagine e su quelle facebook esattamente il giorno in cui partono.

Domani 03.07.2019 parte il percorso di in a Bottele, dove tutto ebbe inizio via cartolerie, (ingresso vecchia sede dell’Istuituto Statale D’Arte di Bologna), Via Catiglione (ultimo ingresso dell’Istituto Statale D’arte Bologma) ore 19,00. Piazza Maggiore fontana del Nettuno

Come funziona?

Raccogliendo una di questa bottiglie diventati protagonista di una “Performance artistica”. Con te la bottiglia inizia il suo viaggio.
Ora decidi come la vuoi fare viaggiare, in maniera reale passandola di persona in persona o in maniera virtuale condividendo sul gruppo pubblico: www.facebook.com/groups/621240324991096/
o sulle pagine Facebook:
-www.facebook.com/In-a-Bottle-48158932198739/
-wwwfacebook.com/BlackBlack-1957491174319464/
il luogo dove l’hai trovata, se ti è piaciuta, come continuerà il suo viaggio e un tuo selfie.
Le uniche cosa che ti chiedo sono:

  • non la rompere potrebbe diventare pericolosa;
  • non la buttare perchè un’altra persona potrebbe apprezzarla;
  • metti il tuo contributo in rete.
    Decidi tu cosa fare aspetto comunque tue info.

Perchè sono importanti queste bottiglie, in primo luogo perchè contengono delle mie stampe fotografiche, in secondo luogo perchè rappresentano il viaggio e l’incontro tra persone che non si conoscono e la mia arte. Quello che succede dopo è strettamente legato alle persone

Monza, 10 marzo 2019

Inizia il viaggio delle bottiglie

Eccovi l’elenco dove sono presenti le bottiglie di “In a Bottle” per la performance artistica. Il viaggio delle bottiglie inizia sabato 9 marzo alle pre 17,00. Prima le potete solo guardare, toccare ma non prendere. sono le regole del gioco

Gran Gelato – Viale Vittorio Veneto – orari tutti i giorni 12 – 22
Libreria Virginia e Co. – via Bergamo ang via Durini – dalle 10 alle12,30 dalle15,30 alle 19,30 da lunedì (mattina chiuso) a sabato
Portobello – via Paolo Mantegazza dalle 9,30 alle 12,30 dalle 15,30 alle19,30  da lunedì (mattina chiuso) a sabato
Giusy Nuova Idea – via Parravicini 10 –  dalle 9 alle17 da martedì a sabato
Spaziotazio – via Tazio Nuvolari 10 –  tel 347 1584567 per appuntamento (generalmente al pomeriggio dalle 14,30 alle 17)

Buon viaggio e mandate le vostre immagini, le vostre sensazioni e le vostre emozioni. Non averla raggiunta o vedersela sfuggire di mano dopo che avete cullato il sogno di trovarla e prenderla non vuole dire non di avete provato e non avete provato delle emozioni. Condividetele ugualmente sul gruppo www.facebook.com/groups/621240324991096/

Potete usare anche la mia mail personale se vi fa piacere info@studiodido.com

 

6 Bottiglie etichettate, contenenti sei immagini stampate su tessuto vengono lasciate a Monza.
Raccogliendo una delle bottiglie la persona diventa protagonista di una “Performance artistica”. Con questa persona la bottiglia inizia il suo viaggio.
La persona decide come vuole fare viaggiare la bottiglia, in maniera reale passandola di persona in persona o in maniera virtuale condividendola sul gruppo pubblico:
www.facebook.com/groups/621240324991096/

o sulle pagine Facebook:
www.facebook.com/In-a-Bottle-48158932198739/
wwwfacebook.com/BlackBlack-1957491174319464/
il luogo dove l’ha trovata, se gli le è piaciuta, come continuerà il suo viaggio e un suo selfie.
Le uniche cosa che le chiedo sono:
– non la rompere potrebbe diventare pericolosa;
– non la buttare perchè un’altra persona potrebbe apprezzarla;
– meta il suo contributo in rete.
Decida cosa fare aspetto comunque tue info.